venerdì 23 settembre 2011

Cogito ergo.... non curro!

Avrei un post in cantiere su Italia/made in Italy/governo ladro/caroSilvietto e bla bla... è nella mia testa da molto tempo ma ogni volta mi impigrisco e finisco per scrivere qualcosa che trovo più... divertente. O almeno meno noioso!
Quindi anche questa volta opto per un altro argomento introducendo anche una nuova pagina: sezione HEALTH :)



Oggi per radio Deejay ho sentito una cosa molto interessante: da uno studio pare che chi usa molto la mente al lavoro ha una prestazione fisica peggiore di chi invece ha passato la giornata a crogiolarsi sul divano a fissare la tivvì. Nello specifico: fa più fatica a correre.
Non è una novità' che corpo e mente siano altamente interconnessi ma mi sorprende che la stessa prestazione sportiva risenta dello stress mentale. Voglio dire: generalmente si usa l'attività fisica, la fatica, come mezzo per liberarsi dallo stress. Probabilmente il corpo giova meno dell'attività' fisica se si e' stressati di quanto non succederebbe se non si avesse alcuna preoccupazione. Forse anche chi è troppo ossessionato dallo sport e dall'allenamento, di fare una determinata quantità di fatica, ottiene in realtà meno di quanto crede!
Dicono che tenere un diario quotidiano aiuti a rilassare e liberare la mente, quindi affrontare le proprie ansie e paure scrivendole su carta può essere utile anche alla propria salute fisica.
In effetti oggi mi sono vista il programma condotto da Natasha Stefanenko "Cambio vita... mi ha lasciato" e anche lì il primo passo per realizzare i propri dolori e timori è stato scriverli nero su bianco. Solo successivamente si usa il proprio corpo come mezzo per affrontarli e superarli: si balla, si spacca la stanza, si fa un cambiamento fisico radicale. Io stessa, come simbolo di "nuovo inizio", ho cambiato totalmente look ai miei capelli passando da una lunga chioma bionda ad un caschetto moro-rossiccio!
Dovrei iniziare a tenere un diario.... chissà, magari ho la pelle disastrata proprio per una mente eccessivamente attiva!

Insomma per stare davvero bene e vivere a lungo non basta una vita attiva, bere 1,5l di acqua al giorno e mangiare pochi grassi e tanta frutta e verdura. Bisogna anche svuotare la mente: rilassarsi sull'erba e dimenticarsi le preoccupazioni!
Quanta fatica per stare in forma! :D
Il satiro Giovenale sicuramente non aveva studi scientifici alle spalle, e probabilmente voleva solo criticare coloro che inseguono ricchezza, bellezza e  fama. Certo è che la sua frase risulti ogni giorno più vera:

Mens sana in corpore sano

E dati gli ultimi sviluppi,se il cervello funzia tutto il resto e' una passeggiata! :)