martedì 5 febbraio 2013

Volare low cost: conviene davvero?

Eccomi qui con il primo post tra quelli che ho in testa! :D

Quanti di voi hanno iniziato l'anno nuovo con un viaggio? Per lavoro o per piacere, anche breve?
Beh io dall'inizio dell'anno ho fatto ITA-GER e ritorno 3 volte. Non per vantarmi eh? AH!
Per dove devo andare io l'alternativa low cost esiste (cara Ryanair!), ma è alquanto scomoda: la tratta che faccio di solito è VCE-FRA, Venezia (Marco Polo) - Francoforte sul Meno (Fraport).
Ryanair invece parte da Treviso ed arriva a Francoforte Hahn. Peccato che Hahn disti dal centro di Francoforte sul Meno circa 130 km.

Una compagnia di trasporto su bus (Bohr) permette di arrivare da Hahn a Fraport "comodamente" in un'ora e mezza circa per un costo di 14 o 15 euro a tratta. Da Fraport però io devo arrivare in centro, e sono altri 20 minuti di treno S-bahn al costo di 4,25 euro. Mettiamo di non essere fortunatissimi con il costo del biglietto del volo e di spendere sui 30 euro, per l'andata, e facciamo 15 per il ritorno.
I voli arrivano spesso e volentieri a destinazione in orario serale e non ho mai visto più di una connessione al giorno. A Francoforte questo significa di correre il rischio concreto di perdere l'ultimo treno che dall'aeroporto permette di raggiungere la città e quindi di essere costretti a prendere un taxi (40 euro) o di aspettare le 3 o 4 di mattina per il bus notturno.
Mettiamo anche il caso che non si abbia a disposizione schiavetto alcuno che ci permetta di arrivare all'aeroporto e di dover quindi fare affidamento sul trasporto pubblico. Da dove parto io significa un treno e un autobus. 4,70 + 1,20 €. E all'arrivo a Treviso, la sera, di trasporto pubblico non vi è nemmeno l'ombra.
Facciamo due conti:

€ 45 di volo a/r
€ 30 di bus a/r
€ 9,50 di S-bahn a/r
€ 5,90 per l'arrivo all'aeroporto + schiavetto per il ritorno.
Non sono aggiornata sui costi per l'uso della carta di credito quindi sono stati omessi.

Totale € 90 euro. Se siamo fortunati. Se si aggiungono circa 40 € di taxi perchè l'ultimo treno ci ha lasciato a piedi diventano 130.

Parliamo di tempo (escludendo attese in aeroporto):

1h 10 minuti per volo (x2)
1h + 15 minuti fino a TSF
90 minuti Hahn-Fraport (x2)
20 minuti Fraport-Fra Hbf (x2)
1h per il ritorno da Treviso con schiavetto

Totale tempo 495 minuti di viaggio.Tempo portato via alle visite turistiche o qualunque cosa voi dobbiate fare a destinazione.

Nel calcolo non voglio includere pro e contro nell'imbarco, bagaglio, security, servizio a bordo o altro. Dirò la mia in seguito.

Ora prendiamo in considerazione l'opzione volo di linea. Nello specifico Lufthansa.
LH vola direttamenmte da Venezia Marco Polo e durante una giornata ci sono 5 connessioni dirette in entrambe le direzioni dalle 6 di mattina alle 11 di sera.
Facciamo in modo di poterci arrangiare in tutto e per tutto e quindi prendiamo orari centrali.

Costo volo 120 € in media a/r
S-Bahn 9,50 a/r
(4,70 + 6)x2 per il trasporto a/r
Con circuito di pagamento preferenziale al costo del biglietto del volo vengono detratti 5 euro.

Totale 150,90 €

Tempi:

1h 10 minuti per volo
1h 15 minuti circa per trasporto fino o da VCE
20 minuti da o per Francoforte centro (Hbf).

Totale 330 minuti.

A disposizione rimangono 165 minuti, ovvero quasi 3 ore. 3 ore che possono essere usate per visitare n museo o attrazioni turistiche, per andare a prendere un caffè in pace o semplicemente riposarsi in albergo.

Sebbene la differenza di prezzo possa essere notevole vale davvero la pena risparmiare sul prezzo e poi essere in viaggio per 8 ore, con il bagaglio da portarsi dietro, acqua e cibo per sopravvivere?
Restare in coda, in piedi, quasi un'ora, dato che Ryanair inizia il boarding addirittura più tardi dell'orario di CHIUSURA del gate? Dover combattere a spintoni per difendere il proprio turno di imbarco dai soliti cafoni e sperare di avere la fortuna di trovare il posto preferito, sia esso finestrino o corridoio? E dover pazientare mentre l'onnipresente signora riesce ad infilare un'ingombrante shopper in valigia?
Vale davvero la pena dover stare, care lettrici, super attente alla quantità di cosmetici e di vestiti che ci possiamo portare in giro, rinunciando magari al nostro paio di scarpe preferito?
Ma soprattutto vale davvero la pena rovinarsi il weekend o la vacanza tanto attesa fin dal primo giorno solo per risparmiare qualche euro? Io sono una che quando parte vuole staccare la spina, vuole rilassarsi, e un viaggio del genere mi stresserebbe troppo.
Ricordatevi che la vacanza inizia con il viaggio. Essere coccolati durante un viaggio significa già iniziare a rilassarsi, e soprattutto significa un ritorno meno traumatico al quotidiano trantran.

Prima di comprare un biglietto aereo informatevi bene sui mezzi di trasporto a disposizione, da e fin quando sono attivi e il loro costo. Se il vostro volo è mattutino e l'unica soluzione sarebbe di passare la notte al terminal assicuratevi che l'aeroporto rimanga aperto la notte (Paris Orly chiude la sera e vi butta fuori!). Non ovunque è come il caso che ho descritto io.
Fatevi un calcolo come quello sopra e decidete in base alla destinazione e alle vostre priorità. Quale compromesso siete disposti a prendere?
 + spesa + tempo a disposizione
oppure
 - spesa  - tempo libero?

Io voto per il volo di linea, e voi?

P.S.: so che è diverso dal post che avevo preannunciato la volta precedente ma ho bisogno di fare dei disegni da aggiungervi, e necessitano di tempo! Ciauz!